Risultati Handbike Marathon
Risultati Handbike Marathon
Un po’ di noi…
Le nostre collaborazioni
Le nostre collaborazioni
Dettaglio visite al sito
  • 18296Totale visitatori:
  • 34Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea:
  • marzo 11, 2014Il contatore parte dal:
I Siti “Amici”
I Siti “Amici”
I Link “Amici”
I Link “Amici”
“Speciali”…che video!!!
“Speciali”…che video!!!
“Vecchi” ricordi…
“Vecchi” ricordi…

oro e argento 100 rana particolare

Li aspettavamo domenica mattina per la grande prova in vasca lunga e non ci hanno deluso. La quarta ed ultima sessione di gare ai Campionati assoluti Estivi di Nuoto Paralimpico a Busto Arsizio nelle Piscine Manara Sport Management ha dato ampie soddisfazioni ai tecnici nazionali e anche la polisportiva Gioco esulta per i brillanti risultati dei nostri due nuotatori. Con il tempo di 1’ 47” 45 Alexander Zmeev ha concluso al primo posto la sua gara dei 100 rana, seguito da Paolo Giuseppe Berni con 2’ 13” 06. Sul podio entrambi con oro e argento. Non sono tempi da record, ma per loro e per noi è il miglior risultato che potessimo aspettare. Applausi e buone vacanze!

LOC. RADUNO SITTING VOLLEY

Al Palasport in Via S. Pellico, sabato 4 e domenica 5 luglio la squadra nazionale di SITTING VOLLEY effettuerà un raduno a scopo di allenamento, con i seguenti orari: sabato dalle 17,30 alle 20, domenica dalle 9,30 alle 12 e dalle 15,00 alle 17.

L’evento sarà illustrato nella conferenza stampa che si terrà sabato 4 luglio alle ore 11,30 nella Sala Congressi dell’Hotel Farnese, in Via Reggio 51 a Parma.

IMG_1299

Matteo Marrello, ospite del Centro Cardinal Ferrari di Fontanellato, ha provato l’hand-bike nel circuito di 500 metri, concesso in uso da Bruno Rastelli. Il progetto è nato e prosegue ogni giovedì grazie alla collaborazione tra il Centro e la Polisportiva Gioco, che mette a disposizione 2 biciclette, il pulmino per il trasporto degli ospiti e l’autista. Riceviamo e pubblichiamo integralmente il breve articolo che Matteo ci ha inviato; noi che l’abbiamo visto pedalare sul circuito siamo testimoni della sua soddisfazione e dell’autenticità del suo convinto e commosso messaggio.

 Avete voluto la bicicletta?… E adesso pedalate!… Parole da oggi appropriate anche per i pazienti del Cardinal Ferrari che grazie ad un nuovo progetto possono cimentarsi nella disciplina dell’hand-bike. Diverse le patologie coinvolte, tutti pronti a fare chilometri presso la pista ciclabile di Fontanellato. Ruote che avanzano grazie al movimento delle sole braccia, raggi che “mangiano” l’asfalto sotto i caldi raggi del sole, qualche fatica, tante le emozioni, mentre la bici prende piano piano velocità ad ogni giro di manubrio. Curve e rettilinei da affrontare senza alcuna paura, solo con il grande piacere di “passeggiare” o “correre” aspettando magari il ritmo giusto per simulare la velocità delle migliori volate. Certo non vedremo mai dei piccoli o grandi Fabio Aru alzarsi sui pedali, ma poco importa a chi pratica. L’importante è esserci, provare, mettersi in gioco ponendosi di volta in volta obiettivi per migliorarsi. Potere fare sport, è sempre una grande occasione da cogliere al volo, gustandone ogni momento senza lasciarla sfrecciare come una bicicletta che scappa via.

vecchia-volpe DAL SITO

La Birreria con Cucina VECCHIA VOLPE si raggiunge facilmente in macchina o in moto; da Parma: Strada Argini, poco prima di Santa Maria del Piano sulla sinistra c’è Strada della Ghiacciaia. Vecchia Volpe vi aspetta per belle serate in amicizia, con ottima birra e carni scelte. Sentiamo Valerio, al quale abbiamo proposto semplici domande.

Presentatevi ai nostri lettori: chi siete e che attività svolgete?

VECCHIA VOLPE è una birreria con cucina curata e particolare, che si orienta verso i prodotti naturali e il più possibile appartenenti al territorio. Proponiamo musica dal vivo ed eventi diversi, dal cabaret alla danza del ventre, ed altri che sappiano creare aggregazione e fare stare bene assieme le persone.

Dunque, non è un posto per solitari affamati “mordi e fuggi”?

Cerchiamo, se possibile, di creare un contatto col cliente, con la presunzione di essere scelti poi per il rapporto che si viene a creare e non solo per la qualità e il servizio che ricerchiamo costantemente. Ci piace il nostro lavoro e ci piace il dialogo con tanta diversa gente e svariate esperienze di vita.

Come avete conosciuto la Polisportiva Gioco?

Abbiamo conosciuto la Polisportiva grazie a Thomas Melegari, amico da anni, che ci ha coinvolto nella vostra bellissima realtà, permettendoci nel nostro piccolo di contribuire alla realizzazione di alcuni vostri progetti.

Perché ci avete scelto?

Nel tempo abbiamo visto con quanta grinta e voglia, impegno, serietà, sacrifici, viaggi… inseguite i vostri sogni e realizzate i vostri progetti.

Continuerete a sostenerci?

Certamente. Siete tante belle persone con le quali ci siamo sempre trovati bene e speriamo ci permettiate di continuare a fare parte di questa bellissima realtà. Grazie.

Ringraziamo anche noi e invitiamo il lettore a cliccare qui a destra su “I sostenitori dei progetti”; ma, se decide di farsi una bella serata estiva, gli forniamo anche i recapiti:

Vecchia Volpe, Birreria con cucina – Strada della Ghiacciaia, 4
Santa Maria del Piano – Lesignano de’ Bagni (PR)
Valerio:3487131784  -  Francesco: 333 5462300

2015-06-26_Podio 50sl_Alex 2015-06-26_Alex

55 sono le Società Italiane iscritte ai Campionati Italiani Assoluti Estivi, che hanno luogo a Busto Arsizio (VA) presso le piscine Manara(vasca da 50m) da venerdì 26 a domenica 28 giugno. 162 gli atleti in vasca, 55 le Società Italiane presenti, e la Nazionale in partenza per i Campionati del Mondo di Glasgow (13-19 luglio) al completo.

Sono due i nostri atleti classificati per gli Assoluti, entrambi non vedenti, pieni di grinta, allenati a superare i propri limiti per concedersi quella gioia indescrivibile del successo in una gara ufficiale. E Alexander Zmeev ce l’ha fatta. Venerdì pomeriggio ha dato una grande prova nei 50 stile libero e si è piazzato terzo. Un bronzo meritato che fa onore a lui e piacere anche alla nostra Polisportiva.

Restano altre due gare dei 100 rana, per lui e per Paolo Giuseppe Berni, che disputeranno domenica mattina, con la probabilità della diretta RAI. Speriamo in una bella prestazione, ma il primo risultato l’hanno già ottenuto guadagnandosi l’accesso agli Assoluti Estivi. Intanto il bronzo splende sul petto di Alexander, che merita il nostro applauso.

P1120118

Al lettore basta un click sul logo diemme arredamenti nel lato destro di questa pagina, per visitare il sito di questa bella azienda con negozi ed esposizione a Pilastrello di Parma, sulla strada per Monticelli. Oltre alla storia, ai prodotti e ai servizi dell’azienda, troverà nella video gallery  “le pillole di Sergio”, brevi e simpatici spot nei quali il signor Sergio Salsi “ci mette la faccia”. Siamo stati nel suo ufficio per consegnargli il CD con 400 fotografie della Hand Bike Marathon e per dirgli grazie. Volentieri ci ha concesso questa breve intervista e ha voluto “metterci la faccia” lasciandosi fotografare con in mano il CD.

1                    Signor Sergio Salsi, da 40 anni siete sul mercato dell’arredamento, vediamo la vostra pubblicità dappertutto, avete un sito bellissimo, dove il proprietario ci mette la faccia, date l’impressione di un’azienda solida, in un periodo storico in cui le cose sembrano andare a rovescio, molte aziende chiudono e sembrano affermarsi i supermercati dell’arredamento a poco prezzo. Come lo spiegate?

Lo spieghiamo semplicemente per la grande volontà e la grande voglia di continuare una professione bellissima che veramente portiamo avanti da 40 anni. Lo spirito è quello di cercare di avere sempre più famiglie che acquistano da noi, che poi alla fine non sono più famiglie ma diventano amici. La nostra idea è sempre quella di un grande servizio e di una grande professionalità a livello di progettazione, di realizzazione e di montaggio. Tutto questo con gli anni ha pagato e ormai siamo sul mercato consolidati, soprattutto sulla provincia di Parma e dintorni.

2                    Come ha conosciuto la Polisportiva Gioco e perché ha deciso di sponsorizzare per tre anni la Hand Bike Marathon sul percorso Biciparmapo?

Ho conosciuto la Polisportiva, e sono contento di aver conosciuto questa associazione, perché casualmente si è presentato da noi il signor Franceschetti insieme a Luca, un uomo che era stato colpito da una invalidità causata da un errore medico. Questa cosa mi ha dato lo spunto per cercare di aiutare questa associazione meritevole per tutto quello e per i sacrifici che stanno facendo e quindi ho deciso di dare un contributo, per noi anche importante, per questi tre anni. Vedremo in futuro di aiutarvi ancora.

3                    Il futuro della Polisportiva è in continua progettazione. Quest’anno abbiamo superato prove importanti, con il nostro impegno e il sostegno dei nostri sponsor: la squadra di basket ha conquistato la serie A, la Nona edizione della Maratona è finita in pareggio con grande soddisfazione dei concorrenti, della gente e delle autorità del territorio. Da parte nostra possiamo solo ringraziarla per il sostegno dato, in altre parole: siamo contenti di voi; e voi siete contenti della Polisportiva?

Dimostrate sempre di più un impegno rivolto a queste persone con dei problemi che per voi non sono problemi ma li aiutate a superarli. Siete meritevoli per quello che state facendo. Continuate a farlo, non fermatevi. Noi cercheremo di fare del nostro meglio.

 (Intervista preparata da Antonio Franceschetti e Laura Lentini)

IMG_3579
Lorenzo Fallini con la nazionale italiana di rugby in carrozzina

IMG_3577

La squadra nazionale inglese di rugby in carrozzina

Lorenzo Fallini continua ad essere un campione, anche dopo l’incidente che lo ha tolto dal campo di rugby: nel suo nome, la seconda edizione della manifestazione borghigiana di sabato 30 maggio ha visto disabili e normodotati sfidarsi in carrozzina a rugby, a basket, a hockey, a scherma, a tiro con l’arco. Sport, festa, musica, gastronomia: un successo. La CARROZZINA, che per Lorenzo è diventata un indispensabile strumento di vita, dalle 14 a notte fonda è stata il mezzo principale del divertimento. Infatti si sono prima esibite le squadre di hockey in carrozzina elettrica Gioco Anmic Parma e Warriors Viadana, nel campo adeguatamente delimitato con le barriere trasportate da Parma dai volontari sempre pronti e disponibili; poi hanno dato spettacolo le carrozzine da basket, con le squadre di Imola e della Laumas Gioco Parma, neo promossa in serie A. I ragazzini presenti si sono quindi sfidati in mini tornei di basket sulle stesse carrozzine. Sonori squilli della banda musicale di Fidenza hanno richiamato il pubblico in palestra, per vedere le squadre di rugby in carrozzina che si sono presentate in campo cantando i rispettivi inni nazionali inglese e italiano; Lorenzo si è allineato con la rappresentativa italiana partecipando al canto corale del pubblico: è stato un momento in cui la commozione ha travolto ogni preoccupazione organizzativa e razionale, facendoci sentire profondamente come la vita, lo sport, il dolore, la solidarietà, la voglia di vivere si intrecciano mirabilmente. NULLA È IMPOSSIBILE A CHI PENSA IN GRANDE, firmato: Lorenzo Fallini. Questa scritta sulla schiena delle magliette rimane impressa nella memoria, anche dopo aver visto la vittoria della squadra inglese, le esibizioni dei ragazzi al tiro con l’arco, le varie sfide del pubblico in carrozzina. Una serata all’aperto con musica dal vivo di band locali e l’immancabile servizio di stand gastronomici ha coronato la seconda edizione di SFIDABILI a Fidenza.

Al via tra pochi giorni la 2°edizione del Festival. Un calendario di spettacoli, concerti, manifestazioni sportive ed eventi culturali attraverso cui affrontare i seguenti temi di discriminazione nella società civile e primariamente nello sport:

  • economica (collegata all’accesso al cibo e alla sovranità alimentare);
  • etnica;
  • della disabilità;
  • dei generi e delle identità di genere ed orientamenti sessuali.
Viste le tematiche affrontate, la Gioco ha deciso di essere partner del progetto per portare avanti quelli che da sempre sono anche i suoi ideali.  

LE FINALITA’ DEL FESTIVAL:
  • raccolta fondi per sostenere un progetto di calcio femminile ed educazione motoria rivolto alle bambine e alle ragazze del campo profughi Sharawi di Smara con lo scopo di aumentare la parità di genere nell’accesso al diritto allo sport, favorire la socializzazione e fare prevenzione primaria;
  • educazione sui diritti LGBTQI, dei disabili e dei migranti, rivolta a cittadini ed associazioni;
  • sensibilizzazione relativamente ai temi di sovranità alimentare e di accesso al cibo determinata dalle condizioni economiche individuali all’interno di una società e dal sistema economico a livello mondiale;
  • consolidamento della rete di collaborazione tra cittadini, associazioni ed amministrazioni di Parma sui temi delle discriminazioni affrontate dal festival.

 

calendario_Oltremondi_Frontecalendario_Oltremondi_Retro

 

 

P1120108La mattina di mercoledì 27 maggio i bambini della scuola di Polesine P.se ci aspettavano per vedere insieme le foto scattate durante la HAND BIKE MARATHON 2015, che li aveva visti protagonisti pronti ad applaudire gli atleti al passaggio e tempestivi a servirli di acqua e frutta all’arrivo. Riuniti nell’aula della classe 5a con la maestra Vanna, hanno visto le foto proiettate sulla LIM, esultando quando si riconoscevano nei numerosi scatti che Carlotta aveva dedicato proprio a loro. Istruiti da Lorenza, hanno anche scoperto di aver rifocillato nientemeno che la “rossa volante”, la pluricampionessa Paralimpica e Mondiale Francesca Porcellato, mescolata con gli altri atleti, sempre sorridente e gentile, pronta a ringraziarli. Abbiamo passato un’ora insieme, una lezione importante di “grammatica di vita”, ricordando altri atleti conosciuti nei vari incontri con la Polisportiva Gioco. Si sono portati a casa il CD con 350 foto, che rivedranno con i loro genitori, ripromettendosi di rinnovare la bella esperienza il prossimo anno.

Il video della final four, con fasi di gioco e intervista a Marco Tagliavini, è visibile nella pagina del BASKET.

Un aiuto col 5 x mille
Un aiuto col 5 x mille
Grazie di cuore

Fai la tua parte... aiutaci con una donazione libera

Prossimi appuntamenti:
  • luglio 2, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • luglio 9, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • luglio 16, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • luglio 23, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • luglio 30, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
Calendario
luglio 2015
Lun Mar Mer Giov Ven Sab Dom
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Seguici su:
Seguici su:
I nostri sostenitori
I nostri sostenitori
I sostenitori dei progetti
I sostenitori dei progetti
Non perderti i …
Non perderti i …