Calendario
agosto 2015
Lun Mar Mer Giov Ven Sab Dom
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
Risultati Handbike Marathon
Risultati Handbike Marathon
Un po’ di noi…
Le nostre collaborazioni
Le nostre collaborazioni
Dettaglio visite al sito
  • 19252Totale visitatori:
  • 6Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea:
  • marzo 11, 2014Il contatore parte dal:
I Siti “Amici”
I Siti “Amici”
I Link “Amici”
I Link “Amici”
“Speciali”…che video!!!
“Speciali”…che video!!!
“Vecchi” ricordi…
“Vecchi” ricordi…

Gli uffici resteranno chiusi dal 3 al 21 agosto.

images

P1120183

I nostri lettori che cliccano sull’immagine della trottola, qui a destra tra i nostri sostenitori, trovano una semplice descrizione dell’Associazione di Volontariato che ha un negozio di oggetti usati al centro di Noceto; segue un elenco di donazioni per un totale di quasi 24.000 Euro nel 2013. Sbalorditivo! E nel 2014? E in futuro? E come fanno? Vogliamo saperne di più. Clicchiamo sull’ultima riga e siamo guidati nel sito internet, dove una serie di fotografie ci racconta i prodotti in vendita, ma abbiamo il sospetto che gli oggetti fotografati siano già stati venduti. Per saperne di più ci rechiamo nel negozio, sempre frequentato, ci stringiamo un po’ tra i tavoli e gli scaffali della ricca e ordinata esposizione di oggetti belli e svariati per intervistare la signora Paola Panizzieri.

In cosa consiste esattamente l’attività del negozio?

Ricevere in donazione oggettistica, bigiotteria, abbigliamento e oggetti di arredamento e complemento della casa. Il tutto viene messo in vendita ad un prezzo ragionevole e accessibile. Il ricavato viene dato a diverse realtà scelte da noi, locali, nazionali e internazionali, al netto delle spese.

Chi sono le persone che ci lavorano?

I soggetti che collaborano gratuitamente a questa attività di volontariato sono persone associate alla Trottola e motivate da sentimenti di solidarietà e amiche tra di loro. Attualmente sono quindici, che si alternano per mantenere l’apertura del negozio.

Qual è la finalità principale?

Unire ecologia e solidarietà nell’ottica del riuso e della donazione.

Quali obiettivi avete raggiunto?

Grandi obiettivi! Certamente abbiamo superato le aspettative.

Avete un regime fiscale?

Sì, siamo anche noi contribuenti fiscali. Paghiamo l’IVA sul venduto, più 1% di IRES e la dichiarazione dei redditi. Possiamo dire che paghiamo le tasse, anche se dimezzate in quanto ASSOCIAZIONE NO PROFIT.

Come si può contribuire a incrementare il vostro utile?

Innanzitutto frequentando questo negozio, che noi chiamiamo “la bottega delle cose di casa d’altri”, portando quelle cose o oggetti, in buono stato, che in casa non si utilizzano più.

Ci aggiorna sulle donazioni del 2014?

Con molto orgoglio diciamo che, avendo aperto l’8 dicembre 2012, a tutt’oggi abbiamo donato 24.000 Euro nel 2013 e 24.000 Euro nel 2014. Le associazioni o enti che ne hanno usufruito sono: Emergency, Centro Antiviolenza, Casa Famiglia di Santa Lucia, Scuola Materna di Ponte Taro, iniziative Caritas di Noceto, Polisportiva Gioco, Aisla; inoltre nel 2013 abbiamo inviato un container a Cuba nella zona dell’uragano Sandy.

Perché la Polisportiva Gioco è tra i beneficiari della vostra attività?

La Polisportiva Gioco è entrata a far parte dei nostri obiettivi nel 2013 in quanto le cose erano andate bene e avevamo la possibilità di aiutare anche loro. La scelta è avvenuta perché eravamo a conoscenza del loro grande impegno attraverso le persone del signor Bruno Orlandini e del signor Antonio Franceschetti, che stimiamo molto.

Intervista rilasciata a Laura Lentini e Antonio Franceschetti. Potete ascoltarla cliccando qui sotto:

Complimenti da tutta la Gioco a Laura Lentini per la sua seconda laurea in giornalismo!

20150714_131136

sitting

 

Sitting Volley: ad Aversa il primo campionato nazionale maschile 

La Federazione Italiana Pallavolo in collaborazione con la Società di Nola Città dei Gigli, con il Comitato Regionale Campania e con il CP Napoli ospiterà ad Aversa il primo Campionato Italiano di Sitting Volley Maschile riservato alle Rappresentative Regionali. L’evento segna una data importante per tutto il movimento sportivo nazionale del Sitting Volley, soprattutto in vista dei prossimi Campionati Europei che si terranno in Germania ad ottobre.
Quattro le selezioni regionali che parteciperanno all’appuntamento campano: Abruzzo-Basilicata, Campania, Emilia Romagna e Lombardia-Piemonte. Le gare si disputeranno presso il Palasport Jacazzi (Aversa) nei giorni di venerdi e sabato. Le finali sono in programma domenica mattina con a seguire le premiazioni (ore 12). A chiudere l’evento nel pomeriggio sarà l’esibizione della Nazionale Maschile di sitting volley, guidata dal direttore tecnico Romano Piaggesi.

Parma parteciperà con 3 giocatori: Mioni, Nicolini, Viglioli
e un allenatore: Ormindelli 

 

IMG_7116

È stata presentata sabato mattina presso l’Hotel Farnese la squadra nazionale italiana maschile di Sitting Volley, composta da 20 giocatori tra i quali i nostri Luca Viglioli, Marco Nicolini e Lucio Mioni. Questa disciplina è Paralimpica in Italia dal 2013 e sono in fase di costruzione le due squadre nazionali, maschile e femminile, tra mille difficoltà, ma con tanta voglia di riuscire a presentarsi con onore tra le 12 nazioni ai prossimi Campionati Europei Assoluti che si terranno a Warendorf (Germania) dal 30 settembre all’8 ottobre; il collaudo italiano vedrà il confronto con Croazia, Germania e Polonia. In questo week end, nonostante il caldo, gli azzurri si allenano nel Palaraschi. Continuiamo a seguire e sostenere questa squadra esordiente, in attesa di vedere i frutti dell’enorme impegno profuso a livello organizzativo. (foto di Silvana Erasmi)

LOC. RADUNO SITTING VOLLEY

Al Palasport in Via S. Pellico, sabato 4 e domenica 5 luglio la squadra nazionale di SITTING VOLLEY effettuerà un raduno a scopo di allenamento, con i seguenti orari: sabato dalle 17,30 alle 20, domenica dalle 9,30 alle 12 e dalle 15,00 alle 17.

L’evento sarà illustrato nella conferenza stampa che si terrà sabato 4 luglio alle ore 11,30 nella Sala Congressi dell’Hotel Farnese, in Via Reggio 51 a Parma.

IMG_1299

Matteo Marrello, ospite del Centro Cardinal Ferrari di Fontanellato, ha provato l’hand-bike nel circuito di 500 metri, concesso in uso da Bruno Rastelli. Il progetto è nato e prosegue ogni giovedì grazie alla collaborazione tra il Centro e la Polisportiva Gioco, che mette a disposizione 2 biciclette, il pulmino per il trasporto degli ospiti e l’autista. Riceviamo e pubblichiamo integralmente il breve articolo che Matteo ci ha inviato; noi che l’abbiamo visto pedalare sul circuito siamo testimoni della sua soddisfazione e dell’autenticità del suo convinto e commosso messaggio.

 Avete voluto la bicicletta?… E adesso pedalate!… Parole da oggi appropriate anche per i pazienti del Cardinal Ferrari che grazie ad un nuovo progetto possono cimentarsi nella disciplina dell’hand-bike. Diverse le patologie coinvolte, tutti pronti a fare chilometri presso la pista ciclabile di Fontanellato. Ruote che avanzano grazie al movimento delle sole braccia, raggi che “mangiano” l’asfalto sotto i caldi raggi del sole, qualche fatica, tante le emozioni, mentre la bici prende piano piano velocità ad ogni giro di manubrio. Curve e rettilinei da affrontare senza alcuna paura, solo con il grande piacere di “passeggiare” o “correre” aspettando magari il ritmo giusto per simulare la velocità delle migliori volate. Certo non vedremo mai dei piccoli o grandi Fabio Aru alzarsi sui pedali, ma poco importa a chi pratica. L’importante è esserci, provare, mettersi in gioco ponendosi di volta in volta obiettivi per migliorarsi. Potere fare sport, è sempre una grande occasione da cogliere al volo, gustandone ogni momento senza lasciarla sfrecciare come una bicicletta che scappa via.

vecchia-volpe DAL SITO

La Birreria con Cucina VECCHIA VOLPE si raggiunge facilmente in macchina o in moto; da Parma: Strada Argini, poco prima di Santa Maria del Piano sulla sinistra c’è Strada della Ghiacciaia. Vecchia Volpe vi aspetta per belle serate in amicizia, con ottima birra e carni scelte. Sentiamo Valerio, al quale abbiamo proposto semplici domande.

Presentatevi ai nostri lettori: chi siete e che attività svolgete?

VECCHIA VOLPE è una birreria con cucina curata e particolare, che si orienta verso i prodotti naturali e il più possibile appartenenti al territorio. Proponiamo musica dal vivo ed eventi diversi, dal cabaret alla danza del ventre, ed altri che sappiano creare aggregazione e fare stare bene assieme le persone.

Dunque, non è un posto per solitari affamati “mordi e fuggi”?

Cerchiamo, se possibile, di creare un contatto col cliente, con la presunzione di essere scelti poi per il rapporto che si viene a creare e non solo per la qualità e il servizio che ricerchiamo costantemente. Ci piace il nostro lavoro e ci piace il dialogo con tanta diversa gente e svariate esperienze di vita.

Come avete conosciuto la Polisportiva Gioco?

Abbiamo conosciuto la Polisportiva grazie a Thomas Melegari, amico da anni, che ci ha coinvolto nella vostra bellissima realtà, permettendoci nel nostro piccolo di contribuire alla realizzazione di alcuni vostri progetti.

Perché ci avete scelto?

Nel tempo abbiamo visto con quanta grinta e voglia, impegno, serietà, sacrifici, viaggi… inseguite i vostri sogni e realizzate i vostri progetti.

Continuerete a sostenerci?

Certamente. Siete tante belle persone con le quali ci siamo sempre trovati bene e speriamo ci permettiate di continuare a fare parte di questa bellissima realtà. Grazie.

Ringraziamo anche noi e invitiamo il lettore a cliccare qui a destra su “I sostenitori dei progetti”; ma, se decide di farsi una bella serata estiva, gli forniamo anche i recapiti:

Vecchia Volpe, Birreria con cucina – Strada della Ghiacciaia, 4
Santa Maria del Piano – Lesignano de’ Bagni (PR)
Valerio:3487131784  -  Francesco: 333 5462300

oro e argento 100 rana particolare

Li aspettavamo domenica mattina per la grande prova in vasca lunga e non ci hanno deluso. La quarta ed ultima sessione di gare ai Campionati assoluti Estivi di Nuoto Paralimpico a Busto Arsizio nelle Piscine Manara Sport Management ha dato ampie soddisfazioni ai tecnici nazionali e anche la polisportiva Gioco esulta per i brillanti risultati dei nostri due nuotatori. Con il tempo di 1’ 47” 45 Alexander Zmeev ha concluso al primo posto la sua gara dei 100 rana, seguito da Paolo Giuseppe Berni con 2’ 13” 06. Sul podio entrambi con oro e argento. Non sono tempi da record, ma per loro e per noi è il miglior risultato che potessimo aspettare. Applausi e buone vacanze!

2015-06-26_Podio 50sl_Alex 2015-06-26_Alex

55 sono le Società Italiane iscritte ai Campionati Italiani Assoluti Estivi, che hanno luogo a Busto Arsizio (VA) presso le piscine Manara(vasca da 50m) da venerdì 26 a domenica 28 giugno. 162 gli atleti in vasca, 55 le Società Italiane presenti, e la Nazionale in partenza per i Campionati del Mondo di Glasgow (13-19 luglio) al completo.

Sono due i nostri atleti classificati per gli Assoluti, entrambi non vedenti, pieni di grinta, allenati a superare i propri limiti per concedersi quella gioia indescrivibile del successo in una gara ufficiale. E Alexander Zmeev ce l’ha fatta. Venerdì pomeriggio ha dato una grande prova nei 50 stile libero e si è piazzato terzo. Un bronzo meritato che fa onore a lui e piacere anche alla nostra Polisportiva.

Restano altre due gare dei 100 rana, per lui e per Paolo Giuseppe Berni, che disputeranno domenica mattina, con la probabilità della diretta RAI. Speriamo in una bella prestazione, ma il primo risultato l’hanno già ottenuto guadagnandosi l’accesso agli Assoluti Estivi. Intanto il bronzo splende sul petto di Alexander, che merita il nostro applauso.

Un aiuto col 5 x mille
Un aiuto col 5 x mille
Grazie di cuore

Fai la tua parte... aiutaci con una donazione libera

Prossimi appuntamenti:
  • agosto 6, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • agosto 13, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • agosto 20, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
  • agosto 27, 2015 – Corso di handbike a Fontanellato
Seguici su:
Seguici su:
I nostri sostenitori
I nostri sostenitori
I sostenitori dei progetti
I sostenitori dei progetti
Non perderti i …
Non perderti i …