La Gioco in pillole
Guarda i nostri VIDEO
Guarda i nostri VIDEO
“Rimettiamoci in Gioco”
“Rimettiamoci in Gioco”
MondoPiccoloMarathon HB
MondoPiccoloMarathon HB
Un po’ di noi…
luglio 2018
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
giugno 25, 2018 giugno 26, 2018 giugno 27, 2018 giugno 28, 2018 giugno 29, 2018 giugno 30, 2018 luglio 1, 2018
luglio 2, 2018 luglio 3, 2018 luglio 4, 2018 luglio 5, 2018 luglio 6, 2018 luglio 7, 2018 luglio 8, 2018
luglio 9, 2018 luglio 10, 2018 luglio 11, 2018 luglio 12, 2018 luglio 13, 2018 luglio 14, 2018 luglio 15, 2018
luglio 16, 2018 luglio 17, 2018 luglio 18, 2018 luglio 19, 2018 luglio 20, 2018 luglio 21, 2018 luglio 22, 2018
luglio 23, 2018 luglio 24, 2018 luglio 25, 2018 luglio 26, 2018 luglio 27, 2018 luglio 28, 2018 luglio 29, 2018
luglio 30, 2018 luglio 31, 2018 agosto 1, 2018 agosto 2, 2018 agosto 3, 2018 agosto 4, 2018 agosto 5, 2018
Le nostre collaborazioni
Le nostre collaborazioni
Dettaglio visite al sito
  • 81873Totale visitatori:
  • 42Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea:
  • marzo 11, 2014Il contatore parte dal:
I Siti “Amici”
I Siti “Amici”
I Link “Amici”
I Link “Amici”
“Speciali”…che video!!!
“Speciali”…che video!!!
“Vecchi” ricordi…
“Vecchi” ricordi…

Archivi per la categoria ‘Hockey’

DSC01411

Domenica 15 aprile: ultimo incontro di wheelchair hockey, valevole per il campionato 2017/2018 di A2. I ragazzi della GiocoParma ASD partono con in porta Patrizia Lai, in difesa Matteo Bruschi e il capitano Umberto Guidoni, in attacco Marco Nicolini (3gol), Massimiliano Esposito, Massimo Sillani; assenti Simonetta La China e Lucio Mioni. A metà partita le sostituzioni: scendono in campo Graziella Vitale, Simonetta La China, Luca Di Grazia, Filippo Donelli, e il giovane e promettente attaccante Alessandro Masi con 1 gol. Vantaggio iniziale dei Rangers, che, dopo essere stati raggiunti (4-4) si scatenano fino al 4-14 finale. Per Bologna a segno Matteo Bortolini (8) e Emanuele Remigio (6).
Da segnalare l’impegno e la voglia di non mollare che la Gioco ha dimostrato, riuscendo anche a divertire e divertirsi. A fine partita il consueto terzo tempo per rilassarsi insieme davanti a pizze e dolci. Purtroppo la classifica piange e vede la Gioco all’ultimo posto con zero vittorie. Guardiamo avanti. Buona fortuna GiocoParma! (Umberto Guidoni)

Image-4

La partita di recupero nella terra dei motori ha riservato sorprese e difficoltà inattese per tutto lo staff della GiocoParma wheelchair hockey.
Fiduciosa di conquistare i primi punti in classifica, almeno con un pareggio, la compagine parmigiana si è presentata prima di Pasqua alla palestra San Donnino (MO), quando un inatteso guasto alla pedana del pulmino ha assorbito tutte le forze dei volontari, prima durante e dopo la partita, rendendo difficoltosa la preparazione e la gestione della stessa.
Già nei giorni precedenti alcune carrozzine da gioco hanno esalato l’ultimo respiro obbligando i giocatori a presentarsi in campo su mezzi di ripiego.
Nonostante le difficoltà e grazie agli sforzi di tutti i volontari, presidente compreso, la squadra di Parma era ben motivata a rendere vita difficile ai modenesi. Marco Nicolini si è prodigato insieme a Umberto Guidoni e Matteo Bruschi per tutti i quattro tempi della partita al limite delle proprie forze, ma la maggiore esperienza del Sen Martin ha prevalso con un 15 – 5 che non lascia dubbi sulla qualità delle forze in campo.
A dare manforte si sono alternati come ruolo di mazza M. Sillani, M. Esposito e soprattutto il giovane Alessandro Masi in netta crescita agonistica sia in fase offensiva che difensiva. Buona prestazione in porta da parte di Patrizia Lai e positivo esordio in campionato per Luca Di Grazia.
Giunti a questo punto del campionato, con ancora due partite da disputare, occorre purtroppo già pensare alla prossima stagione, in quanto il gioco dell’hockey si è evoluto soprattutto in campo tecnico, e sfidare avversari alla guida di mezzi notevolmente più prestanti cancella gli sforzi fatti in allenamento per migliorare il gioco; urgente quindi un rinnovo del parco carrozzine.
Un plauso particolare al sempre funambolico Piergiorgio Aldigeri, che, con la manualità professionale e la genialità da sempre nota, ha tratto dal suo furgone gli strumenti giusti per la radicale soluzione del problema della pedana, conquistandosi così il soprannome di ‘Mr Gadget’. (Foto M. Elena Avanzini)






Noi della Gioco, sempre curiosi, non ci siamo lasciati perdere l’occasione di approfondire alcuni temi collegati alla partita. Affascinati da un nutrito stuolo di persone (dell’associazione UNITALSI) capace di animare gli spalti con tifo e coreografie da stadio ci siamo rivolti alla loro accompagnatrice, Rossana, che ci ha così raccontato dell’importante ruolo che l’UNITALSI ricopre nell’aiuto dei malati. Lo sport è aggregazione e medicina anche da tifosi: un obbligo quindi essere presenti al match di ieri.
Impossibile poi non spostare il focus sui giocatori. A fine partita i due capitani non sono sfuggiti alle nostre domande e pure i giovanissimi Alessandro (14enne della Gioco), Matteo e Gabriele (fratelli di 16 e 13 anni in forza alle Aquile) e le loro mamme hanno dovuto subire il nostro interrogatorio. Il messaggio che ne è emerso è presto detto: lo sport aiuta, sempre. Rimanere in casa non ha senso: se si ha la possibilità di praticare uno sport bisogna coglierla. Al volo.
Finite le domande poi, tutti a rinvigorirsi con lo sfizioso buffet targato “terzo tempo”: di questa tradizione, ormai ben radicata nell’hockey in carrozzina, ci siamo fatti svelare i segreti da Elena, la dinamica e raggiante mamma di Alessandro. (Martina Tomat, 19 marzo 2018)

DSC00875 DSC00878

Sostenuti dal tifo del numeroso gruppo dell’UNITALSI, i nostri della Gioco hanno segnato tre reti, limitando i poderosi attacchi delle Aquile di Palermo per un risultato finale di 3-9. Pubblicheremo presto alcune interviste.

29101990_1648667725190091_1546306840581294614_n

I ragazzi della GiocoParma ASD ospitano le Aquile di Palermo, una squadra ben nota per l’efficienza tecnica e la determinazione con cui hanno battuto i parmensi in questi ultimi due anni di Campionato. Invitiamo amici e sostenitori, domenica 18 marzo, alle ore 15, nella palestra Oltretorrente.

20171222_213313 20171222_213233

Cena prenatalizia di giocatori, parenti e volontari, per rinsaldare lo spirito di amicizia che caratterizza questo meraviglioso settore sportivo della Gioco.

IMG_7671

Con un secco 14-3 i Rangers Bologna liquidano i nostri di GiocoParma Anmic. Attendiamo la cronaca dettagliata.

rangers vs gioco

IMG_7578

(pacchetto di FOTO nella pagina dell’Hockey)

Domenica 19 novembre si è svolta a Parma nella palestra OltreTorrente la partita di wheelchair hockey, valevole per il campionato 2017/2018 di A2, girone D. Leggi il resto di questo articolo »

WH LOGO Anmic-cup

Domenica 19 novembre h 15.00 alla Palestra Oltretorrente di Via Pintor: debutto stagionale della squadra di Hockey in Carrozzina.
GiocoParma- Sen Martin Modena
Venite a supportare la nostra squadra rinnovata e bisognosa di un caloroso tifo. E, a fine partita, terzo tempo con giocatori e pubblico.

Un aiuto col 5 x mille
Un aiuto col 5 x mille
Grazie di cuore

Fai la tua parte... aiutaci con una donazione libera

Seguici su:
Seguici su:
I nostri sostenitori
I nostri sostenitori
I sostenitori dei progetti
I sostenitori dei progetti
Non perderti i …
Non perderti i …