La Gioco in pillole
Guarda i nostri VIDEO
Guarda i nostri VIDEO
“Rimettiamoci in Gioco”
“Rimettiamoci in Gioco”
MondoPiccoloMarathon HB
MondoPiccoloMarathon HB
Un po’ di noi…
giugno 2018
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
maggio 28, 2018 maggio 29, 2018 maggio 30, 2018 maggio 31, 2018 giugno 1, 2018 giugno 2, 2018 giugno 3, 2018
giugno 4, 2018 giugno 5, 2018 giugno 6, 2018 giugno 7, 2018 giugno 8, 2018 giugno 9, 2018 giugno 10, 2018
giugno 11, 2018 giugno 12, 2018 giugno 13, 2018 giugno 14, 2018 giugno 15, 2018 giugno 16, 2018 giugno 17, 2018
giugno 18, 2018 giugno 19, 2018 giugno 20, 2018 giugno 21, 2018 giugno 22, 2018 giugno 23, 2018 giugno 24, 2018
giugno 25, 2018 giugno 26, 2018 giugno 27, 2018 giugno 28, 2018 giugno 29, 2018 giugno 30, 2018 luglio 1, 2018
Le nostre collaborazioni
Le nostre collaborazioni
Dettaglio visite al sito
  • 80636Totale visitatori:
  • 33Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea:
  • marzo 11, 2014Il contatore parte dal:
I Siti “Amici”
I Siti “Amici”
I Link “Amici”
I Link “Amici”
“Speciali”…che video!!!
“Speciali”…che video!!!
“Vecchi” ricordi…
“Vecchi” ricordi…

Archivi per la categoria ‘Varie’

DSC00671

Al volontario non chiedere perché lo fa. Resti la domanda senza risposta dentro di te. Un giorno, forse, ti ritroverai a fare il volontario, accanto ad altri volontari, e avrai il volto sorridente, e sarai gentile con le persone, e non troverai faticoso ciò che ti occupa per alcune ore della giornata o per quel giorno della settimana, e tornerai a casa soddisfatto; i tuoi cari ti diranno che sei stanco, ma tu sentirai dentro una soddisfazione nuova che non si può spiegare. Ti sentirai fratello di tutti, albero della foresta viva. Non servirà sentirti dire grazie, perché dentro di te avvertirai di essere già abbondantemente ripagato.
Volontari del Cral Tep sono con noi quando il pulmino chiama un autista, per fare la spola tra la sede della Polisportiva Gioco, il Centro Cardinal Ferrari di Fontanellato, la piscina di Moletolo, e viceversa. Non chiedere all’autista perché lo fa, lui che ha passato una vita al volante e ora vede soltanto delle persone che aspettano un beneficio dalla terapia dell’acqua. Persone, appunto.

2018 06 08 Bosi Loghi Polisportiva Gioco-4DSC00256 DSC00200 DSC00045a _MG_2502

“Ma tu che non hai le gambe, come fai a fare la doccia?”
“Con l’acqua!”
Il bimbo, seconda elementare, ci pensa su, poi capisce. Leggi il resto di questo articolo »

DSC00320

L’abile penna di Vittorio Rotolo racconta oggi, domenica 3 giugno, la Polisportiva Gioco, accennando al lavoro dei loghi che verrà ben illustrato a seguito della conferenza stampa di mercoledì 6.

DSC00304 33757644_1723976440992552_3596966970743848960_o 33720396_1723989944324535_8480358461471719424_o

Sabato 26 maggio 2018: Giocampus Day. “1100 bambini, 52 classi, 100 maestre e altre 130 persone di staff Giocampus: questi i numeri della 3a edizione di Giocampus Day, dedicata al tema dell’inclusione attraverso il gioco dei bambini e delle bambine in difficoltà.” Presenti anche i nostri tecnici per giocare a Sitting Volley, insieme a 6 classi di piccoli atleti di 4a e 5a elementare: uno spettacolo! Grazie mille ad Elio Volta e a tutta l’Alleanza Educativa per questa bellissima opportunità!
Domenica 27 maggio 2018: “festa dello sport” a Fornovo. Al mattino Stella e Pietro hanno fatto provare il Sitting a ragazze e ragazzi di Solignano e Fornovo; tanti adulti, incuriositi, hanno chiesto informazioni sul Sitting Volley!
Al pomeriggio Francesco e Antonio hanno messo due handbike a disposizione dei ragazzi: coda ininterrotta per provare, divertimento assicurato, dai 7 ai 50 anni! E com’erano felici le mamme che si sono messe alla prova! Un grazie a Marco Faga e a tutti gli organizzatori, che ci hanno invitato e fatto sentire “a casa”.

IMG_2707

Alle era un bimbo disabile che frequentava l’asilo “l’acchiappasogni” di Sorbolo dove sono andata lo scorso anno con la mia canoa ad incontrare i bambini per raccontargli di me, ma soprattutto per farmi raccontare del loro progetto “diverso da chi?” Purtroppo Alle quel giorno non c’era perché malato e ora non c’è più, la sua disabilità lo ha portato via. Mi ha rattristato molto la notizia, il mio più grande rimpianto è non averlo conosciuto, non aver visto quel suo sorriso che ora posso ammirare in foto, mi sembrava un bimbo felice e solare nonostante tutto. Il minimo che posso fare è partecipare a questo evento in ricordo di Alle e far giocare i bambini con la mia canoa, raccontandogli dei superpoteri dei disabili e facendomi raccontare da loro chi era Alle. (Ramona Broglia)

1395672556978.jpg--ingresso_liceo_romagnosi

Il sitting volley è entrato al Romagnosi, ma dall’interno: il 16 maggio gli studenti hanno dato il via al progetto maturato in febbraio al WOPA. L’insegnante Chiara Di Liberto ci scrive questa riflessione.

Considerando il fatto che ormai da tempo la comune attenzione comincia ad abituarsi a performance olimpiche di atleti diversamente abili, viene spontaneo proporre una disciplina sportiva che possa unire ragazzi in una attività nuova e diversa dove sia il comune sportivo sia il diversamente abile possano gareggiare in un certo senso “alla pari”. Leggi il resto di questo articolo »


Che fosse un concerto stupendo ce l’aspettavamo, ma ha superato ogni aspettativa. Leggi il resto di questo articolo »


“Nulla è vietato a chi pensa in grande”, neanche la gioia di poter ballare con la sua bambina. Tra le belle cose viste sabato 19 maggio a SFIDABILI di Fidenza, questa danza ci ha commosso e ci è rimasta impressa. Lorenzo Fallini anche dopo il grave incidente è rimasto il più bravo papà e il testimone più credibile dei valori della vita e dello sport. Condividete questo breve video: che diventi virale!

Con Lorenzo Fallini oggi a Fidenza. Rivediamo l’edizione del 2017 nel video pubblicato dall’associazione “Terzo Tempo”.

DSC00849

Dalla Gazzetta di Parma online prendiamo l’articolo di Martina Tomat pubblicato il 16 maggio 2018.

Lì, tra tutti quei banchi della scuola media Ferrari, una bambina si scioglie in lacrime. Colpa di una lezione inconsueta, capace di fare breccia nel suo cuore. No. La matematica, la storia e la geografia questa volta non c’entrano. A c’entrare sono Laura Lentini, Francesco Picucci e le loro storie. Leggi il resto di questo articolo »

Un aiuto col 5 x mille
Un aiuto col 5 x mille
Grazie di cuore

Fai la tua parte... aiutaci con una donazione libera

Seguici su:
Seguici su:
I nostri sostenitori
I nostri sostenitori
I sostenitori dei progetti
I sostenitori dei progetti
Non perderti i …
Non perderti i …