La Gioco in pillole
Guarda i nostri VIDEO
Guarda i nostri VIDEO
“Rimettiamoci in Gioco”
“Rimettiamoci in Gioco”
MondoPiccoloMarathon HB
MondoPiccoloMarathon HB
Un po’ di noi…
luglio 2018
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
giugno 25, 2018 giugno 26, 2018 giugno 27, 2018 giugno 28, 2018 giugno 29, 2018 giugno 30, 2018 luglio 1, 2018
luglio 2, 2018 luglio 3, 2018 luglio 4, 2018 luglio 5, 2018 luglio 6, 2018 luglio 7, 2018 luglio 8, 2018
luglio 9, 2018 luglio 10, 2018 luglio 11, 2018 luglio 12, 2018 luglio 13, 2018 luglio 14, 2018 luglio 15, 2018
luglio 16, 2018 luglio 17, 2018 luglio 18, 2018 luglio 19, 2018 luglio 20, 2018 luglio 21, 2018 luglio 22, 2018
luglio 23, 2018 luglio 24, 2018 luglio 25, 2018 luglio 26, 2018 luglio 27, 2018 luglio 28, 2018 luglio 29, 2018
luglio 30, 2018 luglio 31, 2018 agosto 1, 2018 agosto 2, 2018 agosto 3, 2018 agosto 4, 2018 agosto 5, 2018
Le nostre collaborazioni
Le nostre collaborazioni
Dettaglio visite al sito
  • 81873Totale visitatori:
  • 42Oggi:
  • 0Utenti attualmente in linea:
  • marzo 11, 2014Il contatore parte dal:
I Siti “Amici”
I Siti “Amici”
I Link “Amici”
I Link “Amici”
“Speciali”…che video!!!
“Speciali”…che video!!!
“Vecchi” ricordi…
“Vecchi” ricordi…

Image-4

La partita di recupero nella terra dei motori ha riservato sorprese e difficoltà inattese per tutto lo staff della GiocoParma wheelchair hockey.
Fiduciosa di conquistare i primi punti in classifica, almeno con un pareggio, la compagine parmigiana si è presentata prima di Pasqua alla palestra San Donnino (MO), quando un inatteso guasto alla pedana del pulmino ha assorbito tutte le forze dei volontari, prima durante e dopo la partita, rendendo difficoltosa la preparazione e la gestione della stessa.
Già nei giorni precedenti alcune carrozzine da gioco hanno esalato l’ultimo respiro obbligando i giocatori a presentarsi in campo su mezzi di ripiego.
Nonostante le difficoltà e grazie agli sforzi di tutti i volontari, presidente compreso, la squadra di Parma era ben motivata a rendere vita difficile ai modenesi. Marco Nicolini si è prodigato insieme a Umberto Guidoni e Matteo Bruschi per tutti i quattro tempi della partita al limite delle proprie forze, ma la maggiore esperienza del Sen Martin ha prevalso con un 15 – 5 che non lascia dubbi sulla qualità delle forze in campo.
A dare manforte si sono alternati come ruolo di mazza M. Sillani, M. Esposito e soprattutto il giovane Alessandro Masi in netta crescita agonistica sia in fase offensiva che difensiva. Buona prestazione in porta da parte di Patrizia Lai e positivo esordio in campionato per Luca Di Grazia.
Giunti a questo punto del campionato, con ancora due partite da disputare, occorre purtroppo già pensare alla prossima stagione, in quanto il gioco dell’hockey si è evoluto soprattutto in campo tecnico, e sfidare avversari alla guida di mezzi notevolmente più prestanti cancella gli sforzi fatti in allenamento per migliorare il gioco; urgente quindi un rinnovo del parco carrozzine.
Un plauso particolare al sempre funambolico Piergiorgio Aldigeri, che, con la manualità professionale e la genialità da sempre nota, ha tratto dal suo furgone gli strumenti giusti per la radicale soluzione del problema della pedana, conquistandosi così il soprannome di ‘Mr Gadget’. (Foto M. Elena Avanzini)

I Commenti sono chiusi

Un aiuto col 5 x mille
Un aiuto col 5 x mille
Grazie di cuore

Fai la tua parte... aiutaci con una donazione libera

Seguici su:
Seguici su:
I nostri sostenitori
I nostri sostenitori
I sostenitori dei progetti
I sostenitori dei progetti
Non perderti i …
Non perderti i …