Scopo:

–          operare nelle scuole dell’obbligo in collaborazione con il personale docente per seminare nelle giovani menti una sana cultura relativa alla disabilità

 

Obiettivi:

–          sensibilizzare gli adulti, genitori degli alunni

–          entrare in contatto con le famiglie che hanno figli disabili

–          interagire per superare problemi

 

Metodo e mezzi:

–          contattare i dirigenti scolastici e i docenti responsabili del B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali)

–          organizzare insieme ai docenti alcuni interventi con le scolaresche

  • visione di un DVD tematico seguito da dialogo; consegna del Libro di Giò
  • gioco in palestra con carrozzine da basket
  • gioco in palestra con handbike
  • attività natatoria in piscina

–          produzione di disegni ed elaborati degli alunni

–          collaborazione con altre Associazioni ed Enti

 

Costi:

–          nessun costo per la scuola

–          carburante per il trasporto dei materiali

–          spese di trasporto alunni e piscina, da concordare con la scuola

–          spese di produzione di nuovo DVD in 1000 copie

–          spese di produzione in 1000 copie di nuovo libretto o brochure per gli alunni